28.05.08 - Comunicato Stampa

Giovedì 28 Maggio si è svolta la XL Assemblea di Bilancio della Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo per l’approvazione del bilancio chiuso al 31 dicembre 2007.

Nella relazione consigliare il Presidente della Federazione Marchigiana, Bruno Fiorelli, ha evidenziato l’attività svolta dalla Federazione, nel 2007, al servizio delle 19 BCC Associate operanti nella regione ed ha tracciato le principali linee strategiche volte a consentire all’intero Credito Cooperativo Marchigiano ulteriori significativi traguardi, proseguendo il positivo trend di crescita registrato negli ultimi anni.

Nel 2007 infatti le BCC delle Marche hanno registrato una crescita consistente sia della raccolta diretta da clientela, risultata pari a 5,7 miliardi di euro (+12,8%), sia degli impieghi saliti a 5 miliardi di euro con un incremento del 13,5%.

Per quanto riguarda la forza lavoro e la diffusione territoriale, il Credito Cooperativo Marchigiano ha operato in regione con 1.321 dipendenti mentre gli sportelli delle BCC delle Marche sono saliti a 185. Allo sviluppo territoriale ha fatto seguito un incremento della base sociale ora rappresentata da più di 37.000 soci.

Nel corso dell’Assemblea si è proceduto al rinnovo delle cariche sociali: confermati il Presidente Bruno Fiorelli (Banca di Credito Cooperativo del Metauro) e l’intero Consiglio d’Amministrazione composto da Luigi Silvestri (Banca di Credito Cooperativo Picena), Giulio Cervelli (Banca dei Sibillini Credito Cooperativo), Felice Saccinto (Banca di Credito Cooperativo di Corinaldo) e Luciano Saraceni (Banca di Credito Cooperativo di Filottrano). Riconfermato anche il Presidente del Collegio Sindacale, Romualdo Rondina (Banca di Credito Cooperativo di Fano).



© 2018 Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo P.IVA 00258690429 - web by dagomedia