mercoledì 25.04.2018  14.28

Comunicato Stampa

Giovedì 12 ottobre 2006 presso il Teatro della Fortuna di Fano, con inizio alle ore 10.00, si è tenuto un convegno sul tema "Valori e sfide per l’Agroalimentare Marchigiano. Le proposte del Credito Cooperativo". L’evento è stato organizzato dalla Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo in collaborazione con il Bit S.p.A. - Finanziaria per l’investimento sul territorio, società del Credito Cooperativo chiamata a supportare le BCC-CR nel loro ruolo di protagoniste di uno sviluppo locale responsabile e sostenibile, in grado di coniugare economia del luogo, cultura, identità e rispetto ambientale".

In occasione del convegno è stata presentata da Fabiana Vidoz una pubblicazione della società SWG Pubblica, istituto che progetta e realizza ricerche istituzionali e di mercato, studi sul cambiamento sociale e indagini d'opinione e che ha recentemente pubblicato un libro dal titolo "L’Agroalimentare italiano: cambiare per vincere" per conto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Si tratta di un lavoro che porta alla luce le percezioni, le attese ed il quadro evolutivo del sistema primario, attraverso la lettura offerta dagli agricoltori e presenta il contesto analitico delle dinamiche nei consumi agroalimentari da parte dei cittadini.

All’iniziativa hanno partecipato anche Paolo Petrini, Assessore regionale Agricoltura, Agroalimentare e Pesca, Caterina Lucarelli dell’Università Politecnica delle Marche che ha esaminato "I fabbisogni del settore primario della regione Marche", e Matteo Passini, Direttore del Bit con un’analisi delle proposte del Credito Cooperativo per il settore.



© 2018 Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo P.IVA 00258690429 - web by dagomedia