Fine novembre 2006: presso la "sala 8° piano" del Palazzo Raffaello della Regione Marche il Presidente della Federazione Marchigiana, Bruno Fiorelli, ed il Presidente di Legambiente Marche, Luigino Quarchioni, alla presenza del Presidente della Regione, GianMario Spacca e degli Assessori regionali all'ambiente, Marco Amagliani ed all'energia, Gianni Giaccaglia, siglano un accordo quadro con lo scopo di promuovere e favorire la firma di convenzioni tra le singole BCC - CRA e Legambiente Marche, dirette ad incentivare lo sviluppo del risparmio energetico e delle energie rinnovabili, attraverso la realizzazione e l'utilizzo di sistemi attinenti all'efficienza energetica ed alla produzione di energie da fonti alternative (impianti solari, fotovoltaici, eolici, mini-idroelettrico, a biomasse e mini-cogenerazione) mediante interventi finanziari a condizioni agevolate.

E' ben noto come le Banche di Credito Cooperativo abbiano sempre operato in coerenza con la loro vocazione di banche attente alle esigenze del territorio ed è ben evidente come la scelta delle BCC di occuparsi della qualità presente e futura dell'ambiente, inteso come patrimonio primario delle comunità locali nell'ambito delle quali operano, sia fortemente connaturata al localismo tipico delle nostre banche nonché formalmente richiamata nel loro statuto che prevede espressamente la promozione della crescita responsabile e sostenibile del territorio con un orientamento sociale volto a costruire il bene comune.

In tal senso a livello nazionale è stata da tempo attivata una rete di rapporti con Legambiente onde favorire la diffusione di una politica di finanziamenti agevolati e, in un contesto territorialmente più limitato, è stata già sottoscritta una prima intesa tra le BCC della provincia di Grosseto e la locale Legambiente.

Ma è stato nelle Marche che, per la prima volta a livello regionale, si è risuciti a concretizzare un accordo tra una significativa realtà creditizia, rappresentata dalle BCC - CRA delle Marche aderenti alla Federazione e la struttura regionale della maggiore associazione di promozione ambientale del nostro paese.

 

 


© 2018 Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo P.IVA 00258690429 - web by dagomedia